ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 7 gennaio 2017
ultima lettura mercoledì 19 febbraio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

TERZINE SQUINTERNATE

di jenagamuna. Letto 242 volte. Dallo scaffale Poesia

655  Pare che oggi la vita sia un guaio, che tu vai per mercati natalizi ma poi finisci in pasto a un macellaio.   656 Il fanatismo non ha pregiudizi: uccide senza andar per il sottile operando attraverso i Sacri Uffizi.   657 ...

655

Pare che oggi la vita sia un guaio,

che tu vai per mercati natalizi

ma poi finisci in pasto a un macellaio.

656

Il fanatismo non ha pregiudizi:

uccide senza andar per il sottile

operando attraverso i Sacri Uffizi.

657

Chi uccide esseri inermi è sempre un vile,

qualunque sia la fede e la casacca.

Il porco non è dato dal porcile.

6568

Capire non capiva proprio un’acca

e invece che in carrozza andava in zucca

usando come tiro una baldracca.

659

Pur se toro non amava la mucca,

si esaltava coi cinepanettoni

mescolato fra la gens badalucca.

660

Gira gira son sempre rime in –oni.

Sarà che quei che girano più spesso

alla fine sono sempre i maroni?

661

La salsa verde va bene col lesso,

gli dà quel tocco in più che no, non guasta.

Salvini – Lega – verde… colto il nesso?

662

Tu porta all’italiano via la pasta

e vedi quale bestia ti diventa.

È un po’ come la mamma: buona e casta.

663

C’era nell’aria sospesa e violenta

una corrente che acuiva il terrore.

La luce con perfidia s’era spenta.

664

La vita c’è chi dice sia dolore

e noi non ci si scappa, è il nostro kharma.

Sarà, ma avete un Moment, per favore?



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: