ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 7 gennaio 2017
ultima lettura martedì 4 agosto 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Tempi morti

di gianmarcoascenzi. Letto 364 volte. Dallo scaffale Poesia

Tempi morti stanno in un parcheggio di periferia, colonne parallele bianco pelle e rosso sangue. Uscita a sinistra, entrata a desta. Se solo nella vita avessi avuto indicazioni ora non ci sarebbero tempi morti. Ripenso invano a tempi gioiosi e di al...

Tempi morti stanno
in un parcheggio di periferia,
colonne parallele
bianco pelle e
rosso sangue.

Uscita a sinistra,
entrata a desta.
Se solo nella vita avessi
avuto indicazioni ora
non ci sarebbero tempi morti.

Ripenso invano a tempi
gioiosi e di allegria,
ripenso alla danza sotto la pioggia
quando tutti dicevano
-torna dentro o ti ammalerai-.

A pranzo mangiavo
una scatoletta di tonno,
ma gli altri mangiavano
un piatto d'amore:
pasta della mamma.

Nei giochi di gruppo
spesso perdevo, o
venivo relegato alla
calcagna di qualche fesso che
credeva il fesso fossi io.

Ricordo il buio della stanza,
io volevo la luce della vita e
venivo costretto alle tenebre.
La caverna così diventò il mio luogo e
le tenebre casa mia.



Commenti

pubblicato il sabato 7 gennaio 2017
NonnaLia, ha scritto: Puoi sempre portare con te una torcia :)

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: