ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 30 dicembre 2016
ultima lettura mercoledì 14 ottobre 2020

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

Sottomissione completa X capitolo

di masterfill. Letto 1663 volte. Dallo scaffale Eros

Finito lo spettacolino offerto da Filippo con samantha, l'attezione torna a Michela imprigionata nella gongna in una posizione in cui tutti i suoi buchi erano esposti, ed al figlio posizionato dietro di lei.Capo-ma guarda un po' frocetto è propr...

Finito lo spettacolino offerto da Filippo con samantha, l'attezione torna a Michela imprigionata nella gongna in una posizione in cui tutti i suoi buchi erano esposti, ed al figlio posizionato dietro di lei.

Capo-ma guarda un po' frocetto è proprio molto eccitato dal culo della sua cara mammina

effettivamente lo spettacolo offerto da Michela era fantastica un culo bianco candido a forma di cuore ben esposto dalla situazione, al centro di quel culo bianco e burroso splendeva una rosellina che ora aveva ripreso la conformazione naturale, le due tettone bianche anche esse penzolanti con due capezzoli duri e turgidi segno di un inequivocabile eccitazione, il sesso esposto evidentemente bagnato.

Capo- beh frocetto ora voglio vederti mentre ti inculi la tua mammina
M- No assolutamente no, non voglio avere rapporti incestuosi
Capo- tu zitta cagna!, non ci siamo capiti tu farai tutto quello che ti ordineremo e subirai tutto quello che vorremo, altrimenti possiamo sempre far scontare i debiti al tuo amato figlio.

Michela impietrita guardava sgomenta negli occhi il capo con aria supplichevole
M-la prego non con mio figlio!!
Capo- Zitta cagna ora mi hai proprio scocciato vedrai ti piacerà poi già solo l'idea ti piace.- e così facendo introdusse due dita nella vagina di Michela, tirandole fuori grondanti di umori
Capo- vedete la cagna come è già in calore al solo pensiero di essere scopata dal figlio

il viso di Michela avvampò in effetti si rendeva conto di essere enormemente eccitata all'idea, nonostante le parole il suo corpo diceva tutt'altro.

Capo- forza ragazzi riprendiamo questa bella inculata tra madre e figlio, ci frutterà un bel po' di soldoni. Ora frocetto abbassati i pantaloni e facci vedere come spacchi il culo alla mammina e datti da fare altrimenti poi provvederemo noi!

Mauro provo a rifiutarsi ma subito uno sberlone di Kabir lo fece desistere dal continuare e si sfilo i pantaloni e gli slip, il suo uccello tradiva tutta l'eccitazione del momento nonostante i tentativi di rifiuto, la cappella violacea e lucida il cazzo nodoso e duro erano segni inequivocabili.

Si avvicino al culo della madre posizionò la cappella all'entrata del rosellina e piano piano iniziò a spingere arrivando ad introdurre delicatamente la cappella.

Michela emise un piccolo gemito misto di eccitazione e lieve fastidio, ma più eccitazione che fastidio, il cazzo teso del figlio gli stava violando la rosellina e questo le provocava un eccitazione profonda! Mai avrebbe pensato di essere profanata dall'amato figlio ed ora che stava succedendo sentiva lo stomaco contorcersi in un miscuglio di emozioni molto forti ed eccitanti.

Mauro ora con la cappella nel culo della madre, cercava di entrare recando meno fastidio possibile, era eccitatissimo comunque stava profanando il culo di sua madre, quel culo ammirato tante volte di nascosto, ma la cosa che lo sconcertava di più era che invece di avvertire disagio sentiva il cuore battergli a mille il cazzo durissimo, il cervello che pulsava mai aveva provato un eccitazione così forte.

Capo-TI HO DETTO SFONDALA!!!

ed improvviso arrivo sul culo di Mauro un calcione molto potente che oltre a provocare un forte dolore a mauro lo spinse violentemente, così in un solo colpo il cazzo di Mauro sprofondo nello sfintere di Michela che emise un urlo lancinante
Mich- AHHHHHHHHHH piano Maurooooooo- dagli occhi di michela cominciarono a sgorgare lacrime per il dolore lancinante e per la situazione estremamente imbarazzante

michele ora completamente dentro al culo di sua madre comincio lentamente ad uscire per poi rientrare cominciò un movimento che cercava di essere il più delicato possibile.

Capo- se non cominci a darci dentro ed a stantufarla per bene provvederemo noi-

quelle parole da un lato impaurirono mauro, che comincio a muoversi con più veemenza, il lamenti di sua madre però gli crearono un reazione che non si aspettava invece di creargli fastidio o dispiacere lo stavano eccitando molto di più, così sia per gli incitamenti dei presenti sia per l'eccitazione che provava nello sfondare il culo di sua mare, le spinte di mauro si fecero più energiche.

Mich- ti prego mauro fai piaaaaano mi fai maleee!-

ma mauro continuava con più tenacia neio suoi colpi dopo alcuni minuti di trattamento anche il culo di michela si stava cominciando ad abituare ed il dolore lasciava il posto al piacere, così dopo alcun stantuffate più energiche e forse anche dovuta alla situazione, michela ebbe un improvviso orgasmo

Mich- si si mauroo bravo cosììì godo godo!!

Capo-visto troia che ti sarebbe piaciuto ma ora basta non siamo qui per farti godere ma anzi.

Le parole sibilline del capo riportarono michela alla realtà spaventandola non poco, intanto mauro fù fatto staccare dal culo della madre

Capo- frocetto bravo buon lavoro ora tua madre ti succhierà il cazzo mentre noi provvederemo a farle altro...

dopo un cenno del capo mauro fù portato davanti a sua madre il capo si avvicino all'orecchio di michela e gli sussurrò- beh ti è piaciuto farti inculare da tuo figlio vero? Hai goduto bene perchè ora te lo rompiamo noi il culo ah ah ah-

dietro a michela e al suo bellissimo culo si posizionò kabir gli rifilò due sculaccioni potenti sui glutei belli bianchi di michela .

Kabir- vedrai ora che bel servizietto che ti faccio eh eh te lo ricorderai per molto tempo brutta troia.

Così dicendo kabir infilo il suo dito nel culo di michela senza troppi riguardi michelà emise un gridolino di fastidio

Mich.-Stronziiiii fate piano!

Kabir-vedrai tra poco troia

per commenti critiche o altro l'indirizzo è sempre masterfill72@gmail.com


Commenti

pubblicato il venerdì 30 dicembre 2016
MrHorner, ha scritto: Quando l'italiano è un "optional" ;)
pubblicato il lunedì 2 gennaio 2017
marcoF1, ha scritto: Fino al capitolo X gli eventi sono stati narrati senza essere per nulla scontati. Spero che tu possa contianuare cosi' ancora per molti altri capitoli. L'unica critica, e' legata agli errori di battitura che non sono stati emendati da una sana revisione delle bozze. Buon lavoro. Saluti.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: