ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 30 dicembre 2016
ultima lettura giovedì 10 settembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Il peso della bolla

di HowManySpecialPeopleChange. Letto 482 volte. Dallo scaffale Epistole

Un anno, due mesi e una settimana. Chi lo sa quanto pesa, la bilancia non può dirmelo. Resta dentro a rimbalzare e rimbombare inesorabile, si fa sentire a gran voce. Datti pace dico io. Il peso dei pensieri, quando sei solo al buio, il peso del ...

Un anno, due mesi e una settimana. Chi lo sa quanto pesa, la bilancia non può dirmelo. Resta dentro a rimbalzare e rimbombare inesorabile, si fa sentire a gran voce. Datti pace dico io. Il peso dei pensieri, quando sei solo al buio, il peso del l'abitudine che vorrebbe strapparti all'avvuntura della vita a cui sei destinato. Ti scalda il cuore a tal punto che solo le lacrime possono gettare un po' d'acqua su quel fuoco. Un circolo vizioso e malsano fatto di se e di ma che non aiutano e tantomeno danno risposte. È lì che tocca a te, niente più sfumature, solo bianco e nero, o trovi la forza di camminare incessante lungo il sentiero per la tua felicità o resti con i tuoi se ed i tuoi ma potenzialmente infiniti mentre la vita scorre lontano dalle tue vene. Ti fa più pieno, più forte, più consapevole, più imperturbabile. Non perdi il tuo tempo, conquisti le tue risposte, la vita ti premia, ti premia sempre, la differenza la fai solo tu. La fai quando è il momento di agire e la fai quando è il momento di osservare attento le risposte che arrivano. Non fartele scappare, stai attento e abbi fiducia, loro arrivano sempre. Tra tutte, quella che volevo condividere con te oggi. Siamo anime infinite, c'è stato qualcosa che va oltre e per quello avremo molte vite ancora. Non c'è bisogno di aspettare, il momento arriva quando smetti di aspettare e vai.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: