ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 5 dicembre 2016
ultima lettura sabato 15 giugno 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Contre Coeur

di ContessaBjorkSakamoto. Letto 267 volte. Dallo scaffale Poesia

Credete sia possibile poter adagiare la propria guancia sul volto di Dio? Io l'ho fatto. In quel lampo che la vita definisce atto di separazione. L'...

Credete sia possibile poter adagiare la propria guancia sul volto di Dio?

Io l'ho fatto. In quel lampo che la vita definisce atto di separazione.

L'ho fatto.


L'errore è stato non prendersi un momento per dirsi addio.


Il cervello rimase stabile nel cranio

Cullandosi nel pensiero e tacendo, Avido.

Compresi con la fronte china sull'orecchio destro di un Uomo

Una costellazione!

Nei d'aquilone.


Dalla metafisica grilli si affacciavano buffi ad afferrare la neve

Zucchero di scintilla

E proprio in quell'istante seguente alla separazione

Intuii la sua anima possedermi con omaggio serale alle lacrime


Vidi allora intere stirpi crollare nella fossa del dare e dell'avere

Del se e del ma e dei forse

L'intatto mondo di un ieri in cui lo zero impera

Mi voltai indietro allora a ricercare il Divino Volto

Ma solo scheletri di balena di cristallo vidi intorno a me

Come un aleggiare metafisico di natura alle tempie

Sulla sua bocca sgonfiare ogni parola



Mi chiedo se sei ancora in grado di vedere il fiato

E mentre attendo

Ho freddo al pianto!








Commenti

pubblicato il martedì 6 dicembre 2016
Emanuelle, ha scritto: incantata dalle prime tre righe. Incantata e commossa. La "poesia" poteva essere tutta lì.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: