ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 6 novembre 2016
ultima lettura giovedì 12 dicembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

HUNTER -parte 1

di Samuel. Letto 388 volte. Dallo scaffale Fantascienza

Fottutissimi freddo! "Esclamò John",chi cazzo me lo ha fatto fare di immischiarsi in questo affare.                                       &n.....

Fottutissimo freddo! "Esclamò John",chi cazzo me lo ha fatto fare di immischiarsi in questo affare.

_ Sei sempre il solito brontolone " rispose Tom", pensa solo che a lavoro finito saremo pieni di soldi e poi non fa così freddo.

_ Se lodici tu, speriamo solo che quel furgone porta valori arrivi alla svelta.

_Hey John guarda un po' Pardi del diavolo! " Esclamò Tom" è ora di entrare in a zione, almeno così ti riscalderai .

Dopo che il furgone fu riempito dai due agenti, Tom e John sbucarono dall' ombra e muniti di fucili intimarono i due agenti di sdraiarsi a pancia a terra .

_Avanti Tom metti in moto il furgone a questi due ci penso io " disse John con un ghigno sul volto".

John stava per premere il grilletto fin che non udii qualcuno che si sta va schiarendo la voce ma non c'era nessuno accanto a lui e Tom stava mettendo in moto il furgone.

_ Hey amico! Si parlò con te pelatone, alza la testa.

John alzò la testa e non appena lo vide li seduto sul tetto del furgone disse " tu chi cazzo sei ! e come cazzo ti sei vestito ! Guarda che non è ancora halloween".

_ Hai ragione sono un vero maleducato il mio nome è Hunter , per quanto riguarda la tua seconda domanda questo non è un vestito ma un armatura.

_ Non me ne frega un cazzoscendi Da li o ti faccio fuori " intimò John".

_Hey ma cosa sta succedendo " domandò Tom mentre scendeva dal furgone".

_ Guarda chi si è appollaiato sopra il furgone " disse John".

_ E tu chi cazzo sei ?! " Esclamò Tom ".

_ Certo che quanto a domande siete un po' ripetitivi " rispose Hunter",facciamo così ora voi due posate le armi e io vi prometto che non vi infilzo come degli spiedini .

_Tom puntò anche lui il fucile contro Hunter e sorridendo disse " forse ho capito chi sei, tu devi essere uno di quei coglioni vestiti in modo strano che si credono dei supereroi".

John spazientito caricò il fucile e disse " mi sono rotto le palle di questo tizio , abbiamo perso fin troppo tempo con lui facciamolo fuori !".

_ A quanto pare non volete arrendersi " disse Hunter sconsolato", vorrà dire che dovrò farvi molto male.

Hunter sfoderò una Delle sue spade e scomparve nel nulla davanti agli occhi attoniti dei due criminali, increduli John e Tom sigirarono attorno per capire dove fosse ma quel tizio età sparito nel nulla , fino a che non comparve alle spalle di Tom trafiggendolo con la sua spada.

Tom no !!!" Urlò a squarcia gola John vedendo il corpo del suo amico accasciarsi a terra" .

_ Non preoccuparti non è morto ma se non chiami subiti un ambulanza morirà dissanguato" disse Hunter con tono pacato".

John accecato dalla rabbia scaricò senza pensarci due volte il fucile contro Hunter ma quest'ultimo scomparve di nuovo. Riapparve accanto a lui e con un sol fendente tagliò in due il fucile, John cascò a terra impietrito dalla paura e supplicò di risparmiarlo.

_Che fai ora mi supplichi dov'è finita la spavalderia che avevi prima? " Chiese Hunter", adesso amico mio tu tu farai un bel sonnellino.

Hunter alzò la gamba e diede un calcio a John facendolo tramortire al suolo.

_ Hey voi due ora potete alzarvi " disse Hunter rivolgendosi a i due agenti" , sarà meglio andare adesso.

Gli agenti si alzarono da terra e andarono dai due rapinatori, ma non appena si voltarono di Hunter non vi era più traccia.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: