ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 31 ottobre 2016
ultima lettura lunedì 26 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

L'IMPRENDITORE PELLICCIA

di michael santhers. Letto 408 volte. Dallo scaffale Poesia

Il soprannome Pelliccia a testimoniare lo scuoio d'ogni vita precariae farne mostra di vanto e prestigioMi sfrattò a dicembrecon il freddo che accartocciava il doloree la neve  pareva una tovaglia per moscheora qui giace col suo volto ...

Il soprannome Pelliccia a testimoniare
lo scuoio d'ogni vita precaria
e farne mostra di vanto e prestigio

Mi sfrattò a dicembre
con il freddo che accartocciava il dolore
e la neve pareva una tovaglia per mosche
ora qui giace col suo volto severo
cotto su una lapide pacchiana

Qui nel paese dei silenzi sanzionati dal tempo
ove unica replica sfocata lente al ricordo,
ognuno che passa volge al cielo lo sguardo
fa mirini l'indice e il mignolo e poi l'accosta
al basso ventre a mimare un soppeso

Sul marmo fiori di plastica
dal neutro colore in rifiuto
a rappresentare nessuna stagione
tanto meno il candore
delle piume degli angeli

A poca distanza un cipresso
dai cui rami cadono escrementi d'uccelli
che sembrano scrolli di pennelli
su marmorea tela di Van Gogh in delirio

La morte, unico incorruttibile Giudice
capace di condannare indebiti appropri
e virtualmente restituirli all'esempio
---------------------------------------------------
Da:Vetriolo
www.santhers


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: