ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 6 agosto 2016
ultima lettura lunedì 18 novembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Matrimonio tra cattolici

di JeanRenaud. Letto 344 volte. Dallo scaffale Pensieri

Sono assolutamente favorevole al matrimonio tra cattolici.So che la questione è molto controversa e osteggiata da buona parte dell' opinione pubblica, ma una nazione moderna ormai non può al giorno d'oggi esimersi dall'avere una legislaz...

Sono assolutamente favorevole al matrimonio tra cattolici.
So che la questione è molto controversa e osteggiata da buona parte dell' opinione pubblica, ma una nazione moderna ormai non può al giorno d'oggi esimersi dall'avere una legislazione che contempli i diritti di questa minoranza, continuando ad impedire a due cattolici, se lo vogliono, di regolarizzare la loro posizione con un regolare matrimonio, solo perchè tutti e due credono alla verginità di una madre di 6 figli, o che sia possibile camminare sull'acqua senza affondare.
Sarebbe come negare dei diritti a qualcuno solo perchè legge tex willer o topolino.
Inoltre, benchè sia opinione comune che il matrimonio tra cattolici sia da evitare in quanto da questa abnorme unione potrebbero venir fuori dei bambini cattolici, non c'è attualmente nessuna prova scientifica o studio che confermi tale assunto.
E sono favorevole perfino alle adozioni.
So che qui la questione si presenta delicata e complessa, perchè – di primo acchitto – potrebbe sembrare pericoloso e diseducativo affidare un bambino a due persone che leggono i libri di paolo brosio, o che potrebbero affidarsi a padre amorth anziché a un medico nel caso di un malessere del bambino, ma è una questione di giustizia sociale: se una qualunque coppia di imbecilli ha diritto di adottare un bambino, a maggior ragione non si vede perchè non potrebbe farlo una coppia di cattolici, chiaramente in possesso dei requisiti richiesti.
In buona sostanza , insomma, è chiaro a tutti che non esiste nessun motivo valido per continuare ad impedire il matrimonio tra due cattolici, in quanto questione di civiltà.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: