ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 6 giugno 2016
ultima lettura mercoledì 13 febbraio 2019

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

la torre d'avorio

di elden4. Letto 285 volte. Dallo scaffale Pulp

lsd entra nel cervello e parte il trip …. sto in una torre d’avorio …. come metto la testa fuori dalla torre è l’infe...

lsd entra nel cervello e parte il trip …. sto in una torre d’avorio …. come metto la testa fuori dalla torre è l’inferno ….chi popola l’inferno ? ....mostri….

tutto il giorno guarda gente che si maciulla in televisione … la mia vicina di casa … è un incubo continuo…tutto il giorno…più vede mostri più diventa un mostro a sua volta...è bella come un dipinto e letale come uno scorpione...

il negro chiama solo per chiedere soldi …. la madre della mia vicina non gli da un centesimo….

passa un mese… chiama il negro e chiede soldi….

sta all’inferno è vuole catturarti … cerca di attirarti in tutti i modi … nel suo stagno di sofferenza eterna… quello era un mio amico…finchè...

il mostro è uscito di casa per andare ad uccidere altri mostri… deve solo fare un segno e quelli sono spacciati…il mostro è uscito proprio per questo….

c’era cristo all’inferno … ma i dannati non l’hanno visto…

ha partorito un mostro e quello l’ha fagocitata subito dopo…

io sto in una torre d’avorio … finchè sto sotto lsd ….finchè non verranno a prendermi...

DOMENICA

mi trascino fuori dopo un sonno di 2 ore scarse ... vento freddo , l'unica cosa che mi tiene "lucido"...

percorro velocemente la strada che passa per il portico... la luce di oggi rende gli affreschi più inquietanti e grotteschi del solito...

arrivo da lei ....sotto le rovine dell'arco.... la sua bellezza sovrannaturale risplende su tutto l'inferno...



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: