ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 31 maggio 2016
ultima lettura lunedì 2 settembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Death.

di Moony. Letto 349 volte. Dallo scaffale Generico

Odio questo scritto. Chiedo venia: è solo uno sfogo. Vi siete mai sentiti così? Come ne siete usciti? Illuminatemi!..

Sto morendo dentro.

Ho voglia di piangere.
Eppure non ci riesco.
Ho voglia di liberarmi.
Di gridare, di urlare, di disperarmi.
Eppure trattengo tutto.
Lo lascio lì, alla bocca dello stomaco.
A corrodermi l'anima.

Sto morendo dentro.

Sta morendo la speranza.
La capacità di stupirmi.
Di emozionare, di amare.

Sto morendo dentro.

Sento la felicità toccarmi.
Sfiorarmi appena, per poi sparire.
Volatilizzarsi e lasciarmi lì, da sola.
A morire dentro.


Commenti

pubblicato il martedì 31 maggio 2016
Mareblu, ha scritto: Nella tristezza e nella disperazione del tuo stato intravedo una luce e la vedi anche tu....accenni ad un soffio di felicità....è come una luce intravista dal fondo di un pozzo....dall'interno di un cunicolo....dal basso, dove ora sei collocata,sembra fioca e minuta...ma in realtà sai bene quanta luce c'è in superficie. Allora lascia libera la mente da ogni interrogativo, da ogni dubbio...lascia la zavorra e lasciati riportare in superficie leggera come in una risalita tra le acque limpide del... Mareblu e goditi la felicità delle piccole cose, impara a godere le proprietà dei cinque sensi e senza rendersene conto sei già libera e felice come una aquilone, perché il cielo è sempre blu sopra le nuvole. Buona felice giornata
pubblicato il martedì 31 maggio 2016
Donaldan, ha scritto: So come ti senti, io comunque so come ritornare a casa. Quindi se vuoi contattami posso darti qualche consiglio che se lo rendi tuo ti godrai la vita fino alla fine.
pubblicato il domenica 5 giugno 2016
Moony, ha scritto: Mareblu, è vero quel che dici ma lasciare la zavorra non è cosa semplice. Mi godo le piccole gioie ma ogni tanto vorrei provare una felicità più grande e che duri più a lungo. Tutto qui. Grazie per il commento e buona serata anche a te! Donaldan, sono felice che tu mi possa capire (anche se allo stesso tempo mi dispiace che qualcuno provi le mie stesse sensazioni). Spero che quel che ho scritto, per lo meno, è qualcosa che si riferisce al tuo passato e non al tuo presente.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: