ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 26 maggio 2016
ultima lettura venerdì 19 ottobre 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Ora Parlo Anche Con I Fantasmi.

di jade14. Letto 294 volte. Dallo scaffale Pensieri

Per te potrà sembrare stupido, anzi sicuramente lo sarà. Prendere in mano un oggetto, aprirlo e cercare di mettere per iscritto tutto quello che ho passato in questi ultimi quattro mesi, gli stessi che ho trascorso con il sorriso, è...

Per te potrà sembrare stupido, anzi sicuramente lo sarà. Prendere in mano un oggetto, aprirlo e cercare di mettere per iscritto tutto quello che ho passato in questi ultimi quattro mesi, gli stessi che ho trascorso con il sorriso, è difficilissimo.

Certo ho riso tantissime volte, ma la sera incrociavo le braccia sotto la testa e guardavo il soffitto pensando a noi due. Non posso spiegare come, ma quell'area quadrata bianca sopra la mia faccia cominciava a prendere colore e forme. Era difficile ripercorrere tutti i nostri momenti con te che eri un fantasma, perchè ora non ci sei. Tutti mi dicono di smetterla e di voltare pagina e ti giuro che c'ho provato ma le pagine sono tutte attaccate ed io imperterrita continuo a fissare quella del passato.

Non posso fare altro che guardarti da lontano, così lontano fisicamente ma talmente vicino secondo il mio cuore che a momenti non batte più perchè me lo stringi forte.

Difficile è stato lasciarti andare per poter veder felice te mentre io mi trattenevo nel piangere un mare di ricordi che non potrò mai dimenticare, ma che si stanno affievolendo piano piano.

Ti ricordi mentre ridevamo insieme per strada e mi mettevi il braccio attorno al collo? Ti ricordi quando eravamo in camera a fare ripetizioni ma ci distraevamo e alla fine tutto finiva con un bacio? Ti ricordi? Bastava poco per stare bene, non un cuore per "mettere una firma", non stupide faccine, ci bastava stare insieme, solo tu ed io. Ti ricordi quando mi stringevi forte e mi dicevi che mi amavi? Ti ricordi....

Ah...fantastico...ora parlo anche con i fantasmi.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: