ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 8 maggio 2016
ultima lettura mercoledì 28 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

A lei

di MariaRosaCugudda. Letto 477 volte. Dallo scaffale Poesia

A Lei che fu ed è Madre di tempi stretti e lunghi dolce tesoro di solitari cuori dell'esistenza timida amante Quesiti mai al vento poneva scaldava il sole col sorriso acceso dagli occhi luce la luna le rapiva Affranta mai si è mostrata...


A Lei che fu ed è Madre

di tempi stretti e lunghi

dolce tesoro di solitari cuori

dell'esistenza timida amante

Quesiti mai al vento poneva

scaldava il sole col sorriso acceso

dagli occhi luce la luna le rapiva

Affranta mai si è mostrata

dalla dura sorte sempre si è rialzata

e agli altri teneramente si è donata

Lei era questa, mia madre era Lei

Un canto oggi di gaudio vorrei gridare

per avere anche in terra la festa

che lontano per Lei si vive!







Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: