ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 8 maggio 2016
ultima lettura domenica 18 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Io non voglio dirti addio

di Angel97. Letto 594 volte. Dallo scaffale Amore

E non mi resta che raccogliere i pezzi per poter andare avanti... Poiché per ogni cuore ucciso ce n'è almeno uno spezzato.  Non sarà facile , ma possibile. E forse ciò che fa più male , è sapere di poterce...

E non mi resta che raccogliere i pezzi per poter andare avanti...

Poiché per ogni cuore ucciso ce n'è almeno uno spezzato.

Non sarà facile , ma possibile.

E forse ciò che fa più male , è sapere di potercela ancora fare.

Sarebbe bello potersi permettere di crollare, affondare nell'angoscia e cercarti nella morte ancora una volta .

Ma so che non ti troverei, so che l'unico modo per vederti ancora è crescere i figli che mi hai dato al mondo, dargli la forza e l'amore che ci hai lasciato ...e so che ci sarai nelle sere più buie a illuminarmi, già ti intravedo a farmi una capatina nelle risate dei bambini, nei loro occhi curiosi, nel vento che asciugherà le loro lacrime...

Io non voglio dirti addio, perchè sei in ogni crepa del mio cuore, il tuo di cuore non batte più, ma ricuciremo pian piano il mio che batterà solo per noi .



Commenti

pubblicato il venerdì 30 settembre 2016
Soleacatinelle, ha scritto: Belle parole, immagino sentite fuori e dentro pelle. Credo che sia sempre difficile dire addio, quando non si vuole, e allora lo si subisce in attesa che possa diventare sopportabile
pubblicato il venerdì 18 novembre 2016
Angel97, ha scritto: Grazie .. mi immedesimo a volte in Situazioni non reali e al momento lontane dalla mia vita..Ma possibili ...sono una 19 enne..se riesco a trasmettere a qualcuno certe parole come sentite dentro pelle...ne sono orgogliosa

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: