ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 23 aprile 2016
ultima lettura giovedì 26 settembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

femmine e ommini

di ziettaliu. Letto 421 volte. Dallo scaffale Pensieri

premesso che sono una donna felicemente sposata con due splendidi ragazzi e ho una ottima intesa con mio marito e forse questo mi ha portata a notare comportamenti sbagliati di molte donne verso uomini sinceri e onesti. Io aborro la violenza tutta

amici miei de panza

siamo quì seduti davanti a sto boccale

per divertirci, raccontarci e parlare

a preposito de questo ve voglio io elargire

un mio pensiero serio e onesto stateme a sentì

ce so tanti masculi che passiano per paese a capo chinato con occhi ar tereno, ma potrebbero insegnar a tante teste lezioni de vita e onestà

sti poveracci so bistrattati, mortificati, usati, umiliati e tanti altri aggettivi se ponga, ma so persone oneste.

se parla di molestie a femmene, de botte de acciacchi, ma quando la femmena te violenta er cervello e peggio de na mazziata, a mazziata dopo passa, ma er cervello umiliato e disprezzato. No, quello nun passa, te resta e te fa sentì ancor più na monnezza tanto ar punto de pensà de buttarti ar fiume.

Eppure sti ommini le danno da magnià, sordi in tasca e le fanno fà a bella vita e a sta mignotte, ma nun le basta vonno pure godè delle umiliazioni che danno e quelle piu' bastarde li ricattano sui figli, nun glieli fanno da vedè, minacciano i poveri omini tirandoli via dalle braccia, per poi quanno le serve quarcosa glielo porgono per farglie da sentì lo zucchero, un pò come il bastone e la carota và !

Amici miei carissimi ce so tante femmene che dovrebbero passià a capo chinato vergognose delle loro gesta perchè cornificato il loro omo a più non posso, ma invece se paveggiano so orgogliose ste zoccole.

stanno con uno e scopano con un altro, me riempe la vita dice, me completa e le corna crescono in famiglia, e poi a casa fanno le vittime se mettono a pianne che nun cià la fanno de più, sto stanche della vita che fanno e infatti poi quanno er loro omo le va vicino e le chiede amore, loro responnono che mo stanno male perchè hanno faticato fino a tardi, ma forse sbagliano verbo... scopato non faticato a grandi zoccole de terra e de mare.

c'è quella che quanno se trova con le spalle ar muro perchè scoperta, se prosta e chiede perdono, ma non perchè davvero pentita, ma solo perchè se sente da perdè la comodità del loro omo, del loro servo.

e queste quà credetemi compari miei, so le peggiori mignotte der porto, perchè appena poi le capita se imbucano in un altro letto e stavolta magari per una scopata più stagionata solo perchè chi le se pone davanti cià i sordi.

può capitare che durante ste botte de corna, la torta rimane prena e se lo stagionato la manda a quel paese con un bel calcio dentro ar culo, allora ste spugne de randello che fanno ? corrono dal loro omo, il servo, lo schiavetto insomma, ce vanno a letto, se fanno riempì e poi dicono to' c'è un figlio, amo' lo chiamano, sempre lo schiavetto, sto figlio lo dobbiamo benedì co un bel matrimonio. Er pollo logicamente ce casca e se prepara e ancora giù sordi, rotture de cojoni per se e pe parenti tutti.

a grande mignotta, zoccola affamata de randello, oltre a farglie le corna con uno anziano pure pretendi, nun sia mai, amici miei che lo schiavetto dica che cià dubbi nun è pronto aò nun se sente, pò essere normale no ? la mignotta passa ar contrattacco se mette a chiamà mamma e papà del servo e lo fà mazzià de brutto.

A sto punto compari de boccale, al pover omo bistrattato, umiliato derubato e pure cornuto, rimane na sola cosa dafà, scappà, mannà tutti a fan culo e vivere la vita sua, perchè se vivrà questa annunciata, se butterà per davero ar fiume.

la femmena che cià sto vizio nun so leverà da mai, le cosce le aprira sempre al primo che le darà un pò de importanza e il povero loro omo più cornuto sarà

Concludo dicendo che so più serie e oneste le mignotte vere quelle che te dicono che me voi me devi da pagà e nun hanno loro omini che so servi nun devono dar de conto a nessuno. Ste affamate de randello invece inzozzano pure il significato de mignotta



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: