ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 10 aprile 2016
ultima lettura mercoledì 11 settembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Black Blood

di emywolfers. Letto 373 volte. Dallo scaffale Fantasia

"Allora...Sta sera cosa si fa?"Mi chiede Britt sedendosi vicino a me in mensa."Se non sbaglio c'è una festa in spiaggia dove c'&...

"Allora...Sta sera cosa si fa?"Mi chiede Britt sedendosi vicino a me in mensa.

"Se non sbaglio c'è una festa in spiaggia dove c'è tutta la scuola"Dico indifferente

"Ci andiamo?"

"Se ci tieni.."

"Dai Shelley, per una volta puoi essere di buon umore?"

"Ci provo"Finsi un sorriso forzato

"Ok, allora dopo scuola vieni da me così decidiamo come vestirci"

"Britt dobbiamo andare ad una stupida festa in spiaggia e no ad un matrimonio, va bene tutto sai!?"

"Se vuoi fare colpo su qualcuno devi essere elegante"

"E chi ti dice che voglio far colpo su qualcuno?"

"Hai diciassette anni, dovrai pur sempre trovare il tuo principe azzurro no!?"

"Preferisco l'uomo nero che il principe azzurro"

"Sempre la solita ragazzaccia sei"Ridacchia.Feci rotolare la mela per terra.Britt mi guarda confusa

"Mi è caduta!"Affermo.Ritornai con il mio sguardo perso nel vassoio.Davanti hai miei occhi vidi una mano con la mela che mi era caduta.Alzai la testa e vidi un ragazzo dall'aria di credersi Dio sceso in terra porgermela

"Tieni" L'afferro senza ringraziarlo.Lui si accorse che di sicuro non gli avrei detto grazie e se ne andò nel suo gruppo di amici della squadra di lacrosse.

"Daniel Sharman"Dice euforica Britt

"Chi sarebbe?"

"E uno dei migliori giocatori di lacrosse, ed è il migliore amico del capitano Dlyan O'Brien"

"Va bene" Suonò la campanella.Presi il mio vassoio pieno di cibo e andai a buttarlo per poi uscire dalla mensa.

"Non hai mangiato nulla"

"Fa schifo il cibo della mensa!Io vado sù in terrazza, inventti una scusa con il professore...ci vediamo fuori"Salgo le scale e apro la porta del terrazzo della scuola.Un ventata di vento freddo mi fece buttare i capelli all'indietro,il profumo di cornetti si possessò delle mie narici.Mi sedetti per terra misi le cuffie e mi rilassai trasportando i miei pensieri nel mio mondo.Pensai a come potrebbe essere la mia vita se fossi in un film,di sicuro pallosa .Rimasi li ad ascoltare musica per circa dieci minuti perchè avevo come la sensazione che stesse per succedere qualcosa.Mi alzai e tolsi gli auricolari dalle orecchie spegnendo la musica.Di colpo si aprì la porta del terrazzo .All'inizio vidi un'ombra nera ma dopo vidi che era il ragazzo della mensa,se non ricordo male Britt lo ha chiamato Daniel.Lo guardai e lui guardava dietro di me.Mi girai e vidi un ragazzo con le zanne e gli occhi gialli.Che razza di persona è?In un secondo Daniel lancio per terra il suo zaino e si mise davanti a me.




Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: