ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 14 febbraio 2016
ultima lettura sabato 23 marzo 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

RIFLESSIONE PT.18

di ThoughtsofT. Letto 605 volte. Dallo scaffale Viaggi

C'erano dei giorni in qui il sole mi portava tristezza e la luna conforto,le stelle mi consigliavano,ma io non le ho mai ascoltate,poi c'era lei che riusciva ad attirare la mia attenzione e la mia mente ritornava a ragionare senza occhi rossi ho v...

C'erano dei giorni in qui il sole mi portava tristezza e la luna conforto,le stelle mi consigliavano,
ma io non le ho mai ascoltate,poi c'era lei che riusciva ad attirare la mia attenzione
e la mia mente ritornava a ragionare senza occhi rossi ho voce storpiata dal settimo gin lemon,
devo tanto a questa persona,più passa il tempo e più mi rendo conto che forse senza di lei
non sarei qui oggi con un solo gin lemon,ma cissà in quanti altri bar a saccheggiare cantine. . .
ThoughtsofT



Commenti

pubblicato il domenica 14 febbraio 2016
Eyes, ha scritto: Fantastica!!!! È fortunata questa persona ad averne trovata una come te!!
pubblicato il lunedì 15 febbraio 2016
Burano, ha scritto: Riflessione piena di errori...
pubblicato il lunedì 15 febbraio 2016
ThoughtsofT, ha scritto: Infatti a parer mio,lo scopo di questo sito è poter offrire uno spazio dove tutti possono scrivere liberamente poeti,scrittori ecc Anche persone che hanno solo voglio di condividere i loro pensieri e che magari non sono bravi nella scrittura stessa,ma sono aperti ad ogni tipo di consigli come errori di scrittura ecc sarebbe stato bello se invece di soffermarsi sugli errori mi avesse dato un suo parare e poi consigliato di rivedere la scrittura generale,in ogni caso la ringrazio.
pubblicato il lunedì 15 febbraio 2016
Burano, ha scritto: Dirti che QUI in questo caso si scrive CUI non sarebbe un consiglio. A meno che tu non abbia 7 anni, ma dubito, in quanto non te ne andresti in giro a bere gin lemon. CISSA' per CHISSA' indica che non hai riletto prima di pubblicare (o forse il gin stava facendo effetto). "...poi c'era lei che riusciva ad attirare la mia attenzione e la mia mente ritornava a ragionare senza occhi rossi ho voce storpiata dal settimo gin lemon, devo tanto a questa persona..." qui invece hai fatto un casino, a parer mio, non si capisce niente.
pubblicato il lunedì 15 febbraio 2016
ThoughtsofT, ha scritto: Questo tono sarcastico con cui lei mi sta rispondendo non lo trovo nello spirito del sito Ewriters,sinceramente non mi vergogno di aver fatto questo e altri tipi di errori dato che ho un grave problema di dislessia e nonostante tutto io mi sforzi a sistemarlo ogni giorno purtroppo trovo sempre degli ostacoli,se non le piace e lo trova senza un senso quello che scrivo basta non leggerlo. Buona serata!
pubblicato il lunedì 15 febbraio 2016
Burano, ha scritto: Non ero per nulla sarcastico. Ho letto tutte le tue riflessioni da quando sei sul sito, e questa volta nonostante mi sia sforzato non sono riuscito a capire il senso, per cui ho dovuto farti notare che i troppi errori hanno "castrato" il tuo pensiero. Tutto qui. Non mi sembra di averti offeso. Ciao.
pubblicato il martedì 16 febbraio 2016
ThoughtsofT, ha scritto: Non la ritengo un offesa anzi,ma una critica costruttiva l'unica cosa che penso e che se voleva darmi un consiglio,e sicuramente sarebbe stato ben accetto glielo garantisco,forse era meglio porsi diversamente tutto qua,ma noto leggendo molte delle sue opere e dei suoi vari commenti che è un suo modo abituale,non penso che lei mi abbia offeso se lo pensassi non sarei qui a risponderle in ogni caso,come avevo già fatto prima,la ringrazio nuovamente per aver almeno letto quello che scrivo e commentato.
pubblicato il mercoledì 17 febbraio 2016
Eyes, ha scritto: Mi piace molto quello che hai scritto, penso che quello che hai scritto abbia molto valore e che questa "lei" sia fortunata ad averti affianco!!
pubblicato il mercoledì 17 febbraio 2016
Dana, ha scritto: Io concordo con burano, Assolutamente. Scrivere correttamente incanta sempre , aldilà del concetto che si esprime . Chi scrive male , scarabocchia non dipinge.
pubblicato il mercoledì 17 febbraio 2016
Dana, ha scritto: Io concordo con burano, Assolutamente. Scrivere correttamente incanta sempre , aldilà del concetto che si esprime . Chi scrive male , scarabocchia non dipinge.
pubblicato il giovedì 18 febbraio 2016
ThoughtsofT, ha scritto: Questo è un sito aperto a tutti coloro che vogliono scrivere liberamente,non solo per persone già nel campo ho anche solamente più istruite di altre,se si cerca questo non ha senso iscriversi su EWRITERS ma piuttosto altri siti dove sicuramente ci sarà gente più competente,ma per mè e il mio problema questo è già un grande obbiettivo raggiunto dopo anni passati a sentirsi stupidi per un problema che purtroppo non dipende da mè,non basta essere ho più esperti ho più colti o più istruiti di altri per poter dare consigli ma bisogna sapersi porre con le persone soprattutto se si è al di là di uno schermo e saper aiutare e coinvolgere a migliorarsi senza dargli della bambina di 7 anni,la mia risposta non e basata sui miei vari errori ecc ma sul modo del Signor Burano bastava solo porsi diversamente,avrei molto volentieri accettato molti consigli per migliorarsi da lui,sono visioni diverse... Buona serata a tutti !
pubblicato il giovedì 18 febbraio 2016
Burano, ha scritto: Non ti ho dato della bambina, né mi sono posto in modo inopportuno (secondo me). Su internet c'è di tutto, io non ti ho detto né "scrivi da schifo", né "smetti che non fa per te" né altro. Ho semplicemente aperto il tuo scritto (visto che seguo sempre le tue riflessioni, come ti ho detto) e commentato "riflessione piena di errori", che è quello che è. Punto. Tutto il resto lo hai aggiunto tu. Puoi benissimo venire in un mio lavoro e commentare "poesia piena di parolacce...", non mi metterei di certo a discutere. Se è piena di parolacce c'è poco da fare, è così. La tua riflessione era piena di errori, e te l'ho fatto notare. Spero di essere stato chiaro, e spero per te che riuscirai a migliorare e a coltivare la tua passione nonostante la dislessia, ma che il testo è piano di errori è inopinabile, non mi sono inventato niente.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: