ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 22 ottobre 2015
ultima lettura lunedì 21 settembre 2020

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

L'amante scomodo

di Desiree. Letto 2992 volte. Dallo scaffale Eros

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ...

La invidiavano tutte in ufficio perché Flavia oltre ad essere la più giovane, aveva conseguito un Master prestigioso ed era anche una gran bella ragazza. Occhi scuri e penetranti, labbra piene, una lunga massa di capelli neri e ricci che le ricadevano sulle spalle e il nasino all’insù, alla francese.

- Con quel nasino lì sembra che le faccia schifo tutto - disse Nola, alla sua vicina di scrivania.

Quella allungò il collo verso di lei per un pettegolezzo: - Però dicono che non le faccia schifo il cazzo dell’Amministratore delegato.

- Il Giunti? Ma dai, potrebbe essere suo padre…

L’altra alzò le spalle. – Guarda che se ne è scopate parecchie in passato. Il lupo perde il pelo, ma non il vizio.

Carlo Giunti aveva sessant’anni, una vita trascorsa alla guida di svariate società e poi un posto importante in una multinazionale che gli avrebbe garantito una pensione d’oro.

Flavia era una delle migliori: puntuale, precisa, dinamica, pignola quanto basta per offrire sempre il meglio. Quello che le altre non sapevano, è che a letto era decisamente scatenata. Le piaceva il sesso e amava scopare selvaggiamente con uomini che sapevano dominarla e piegarla ai loro voleri come se fosse un giunco. Per questo li sceglieva sempre giovani e palestrati, se li portava nella soffitta che aveva preso in affitto nel centro di Milano e se li godeva centimetro per centimetro durante lunghe, lughissime kermesse a base di sesso e frutti di mare.

Con il Giunti era diverso, lui poteva aprirle le porte della dirigenza se avesse voluto, ma doveva andarci cauta. Dopo un lungo periodo di piccole e mal celate provocazioni, riuscì ad agganciarlo e andò a casa sua, una villa sontuosa fuori città circondata da un parco di oleandri e alberi da frutta.

- Un Paradiso sulla terra - gli aveva detto mentre erano ancora in macchina e gli aveva preso la mano accarezzandola sul dorso. Il Giunti era attratto da lei ma conosceva i propri limiti e prima di diventare il suo amante, Flavia dovette attendere i suoi tempi.

Ci voleva molto impegno per eccitarlo e a nulla sarebbero serviti film o riviste pornografiche che potevano andare bene per un adolescente. Giunti era raffinato, elegante, gli piaceva prenderla alla lontana e Flavia si sfiniva in sedute a base di carezze, massaggi, baci intimi prolungati all’infinito.

Quando Giunti finalmente arrivava a un’erezione, non aveva molto tempo a disposizione e la inforcava subito. Capitava che Flavia fosse in una posizione scomoda o che si trovasse in una posa innaturale che doveva mantenere durante l’amplesso per non rovinare quei pochi attimi di passione.

Giunti veniva presto e poi si rilassava compiaciuto e le accarezzava i capelli perché era stata brava a non interromperlo. Flavia dovette imparare l’amore alle sue condizioni e scoprì che le piaceva perché, anche se non era virile e prestante come i suoi amanti precedenti, sapeva come prenderla e poi gli piaceva guardarla mentre si procurava il piacere da sola, sotto i suoi occhi vigili e innamorati.



Commenti

pubblicato il venerdì 23 ottobre 2015
martollo, ha scritto: che bello, una chicca
pubblicato il venerdì 23 ottobre 2015
Desiree, ha scritto: Grazie Martollo, sto pensando di scriverne il seguito. A presto e grazie per il commento.
pubblicato il venerdì 23 ottobre 2015
martollo, ha scritto: aspetto il seguito...Rosso è ancora + carino
pubblicato il venerdì 23 ottobre 2015
marco79pd, ha scritto: ciao Desiree, molto carino, ben scritto, sottile e penetrante...compilmenti!!!
pubblicato il venerdì 23 ottobre 2015
Desiree, ha scritto: Grazie Marco, intanto il capitolo N. 2 è on line...
pubblicato il martedì 27 ottobre 2015
marco79pd, ha scritto: ...non lo vedo... :(
pubblicato il martedì 27 ottobre 2015
Desiree, ha scritto: @Marco79pd, hai ragione, ma ho deciso di farne un testo lungo e di proporlo per la pubblicazione. Sorry ;(
pubblicato il martedì 27 ottobre 2015
marco79pd, ha scritto: che peccato...rimarrò con la curiosità!!!
pubblicato il sabato 31 ottobre 2015
Fabio723, ha scritto: Buongiorno Desiree, volevo farle i complimenti per i suoi racconti...in particolare molto ben scritto ed erotico quello della impiegata Flavia!! Volevo chiederle se poteva scrivere un racconto sulla mia storia...che ricalca molto quella della protagonista del suo racconto Flavia....ha una mail a cui posso contattarla?? Qui non riesco a scriverle in privato...oppure se magari vuol provare lei a contattarmi.... Grazie molte per la cortesia
pubblicato il sabato 31 ottobre 2015
Desiree, ha scritto: Ciao Fabio, ti ho appena scritto una e.mail. Questo racconto continua, sto ultimando la prima stesura, se piacerà, amplierò ulteriormente il testo. Il poco tempo che ho a disposizione per scrivere, devo concentrarlo su un progetto alla volta :) Grazie per i complimenti.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: