ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 19 ottobre 2015
ultima lettura lunedì 28 ottobre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La meta.

di MartinaBisi. Letto 386 volte. Dallo scaffale Sogni

E ce ne andremo dalla nostra quotidianità, ce la lasceremo alle spalle come facciamo con gli amori finiti male, con i litigi mai risolti, con i...

E ce ne andremo dalla nostra quotidianità, ce la lasceremo alle spalle come facciamo con gli amori finiti male, con i litigi mai risolti, con i debiti mai pagati. Anche se ci distrugge, anche se logora lentamente i pensieri. E ce ne andremo senza troppi indugi, abbandonando quei se e quei ma a cui ci siamo troppo affidati. Scapperemo, nel silenzio della notte, ma avremo le stelle a farci compagnia. Amicizie silenziose. Scapperemo armati solo di sorrisi amari. Viaggeremo fino in India, pregheremo religioni sconosciute, scopriremo meraviglie dimenticate. Ma te lo immagini, amore mio. Guardare tramonti nuovi con i tuoi occhi deve essere mille volte più emozionante. Dimmi come li vedi, quei cammelli che seguono un ritmo bizzarro sulle dune dei deserti. Raccontami delle montagne più alte del mondo, come si sentono piccole di fronte a te. Parlami delle buffe divinità induiste, dei monaci silenziosi.
Spiegami le conquiste inglesi, le rivolte non violente, i monsoni stagionali. Staremo lì per un anno forse, oppure un solo giorno. Affitteremo camere d'albergo, stanze di palazzi, sedili di auto. Te l'ho mai detto che le lacrime sulle tue guance sono bellissimi fiumi? Ce ne andremo dalla nostra quotidianità, ce ne andremo in India per scoprire, scoprirci. Per scoprire fin dove arriva il nostro amore.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: