ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 22 luglio 2015
ultima lettura giovedì 15 agosto 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

la regola

di attilissimo. Letto 581 volte. Dallo scaffale Poesia

Ho un folle desiderio.Poter rivivere i primi dieci annidella mia vita.Non solo ricordarli. Non è la stessa cosa.Chi ero? Cosa facevo? Cosa sent...

Ho un folle desiderio.

Poter rivivere i primi dieci anni

della mia vita.

Non solo ricordarli. Non è la stessa cosa.

Chi ero? Cosa facevo? Cosa sentivo?

Come mi sentivo? E gli altri?

Gli altri come mi vedevano? Ed io

cosa pensavo? Ridevo molto? Poco?

Ho provato ad entrare nella cassa di

un orologio. Volevo riportare indietro

il tempo. Non è stato difficile.

Ma nulla intorno a me è cambiato.

Allora sono salito sul campanile di una

chiesa. Ho sfidato le campane.

Con gran fatica ho spostato a ritroso le

grandi lancette. Ma nulla.

Ancora una volta tutto come prima.

E’ impossibile tornare dove si era un tempo.

E’ la regola. Se ti sei perso qualcosa, non v’è

rimedio. E allora cosa fare?

Null’altro che uscire dall’orologio, scendere dal

campanile e non perdersi più niente da subito.

Sospiri e sorrisi e pianti e sofferenze e umanità e amore

e abbracci e baci e delusioni e gioie e silenzi e…

E’ la regola.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: