ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 10 luglio 2015
ultima lettura giovedì 13 agosto 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La mano dell'uomo

di AnnaRossi. Letto 848 volte. Dallo scaffale Poesia

Seppelliamo i nostri fiumi,li cingiamo con catenedi cemento,li abbracciamo con blocchid'acciaio...Lo scorrere lento,sembra accarezzare,i lembi di terracoltivata a frumento ma...all'improvviso, l'acquavien giùscrosciando velocee annientando la pa...

Seppelliamo i nostri fiumi,
li cingiamo con catene
di cemento,
li abbracciamo con blocchi
d'acciaio...
Lo scorrere lento,
sembra accarezzare,
i lembi di terra
coltivata a frumento ma...
all'improvviso, l'acqua
vien giù
scrosciando veloce
e annientando la pace,
i letti non reggono
alla furia del vento
e il tutto precipita
in un momento,
acqua cheta...
rumorosa, trascinante,
fredda, assassina!


Commenti

pubblicato il venerdì 10 luglio 2015
Burano, ha scritto: Assassina, si, ma mai quanto l'uomo.
pubblicato il venerdì 10 luglio 2015
whitelord, ha scritto: ...forse parli di Genova, a me viene in mente la mia zona, colpita l'altro ieri da una tromba d'aria devastante ed assassina. E penso all'uomo, ridicolo, convinto di poter domare la Natura combattendo con la sua spadina di legno. Il rutto di un vulcano azzera i voli per settimane, l'effetto di un terremoto inginocchia un'economia per anni... eppure ancora ci si illude di poter governare fenomeni la cui complessità e origine ci è superiore. Duemila anni fa Orazio scriveva: " Naturam expellas furca, tamen usque recurret". Il tempo continua a dargli ragione. E l'uomo, sempre più pieno di sé, continua a non saper fare tesoro della più preziosa delle risorse, l'esperienza!
pubblicato il venerdì 10 luglio 2015
AnnaRossi, ha scritto: Burano, ho scritto assassina perché ogni qualvolta che c'è un'alluvione, purtroppo si contano sempre le vittime. Grazie per il tuo commento.
pubblicato il venerdì 10 luglio 2015
AnnaRossi, ha scritto: Whitelord, non pensavo nello specifico solo a Genova, ma a tutti gli episodi che sono avvenuti in Italia, negli ultimi anni e dell'immane tragedia che ne consegue. Grazie anche a te per avermi letto e commentato. Ciao

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: