ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


seleziona l'iniziale dell'autore





Cerca


Seguici


Scaffali


 

La pagina di: agratti


Su ewriters da lunedì 26 marzo 2012, questo autore ha pubblicato 13 lavori ed ha commentato 7 volte.

Biografia:
mi piace dipingere, ma non lo so fare...:) e quindi cerco di farlo scrivendo.
Cosa vorrebbe su ewriters:
Far entrare le persone nella storia di ciascuno. Avere dei commenti che vadano oltre il "bello" o "condivido".. sapere cosa ci si legge e cosa no in quello che scrivo. Commentate gente, e nel male! :)
Cosa cambierebbe di ewriters:
Che mi permetta di aggiungere questo commento senza dover reimettere la password se non la voglio cambiare :).
contatta agratti

Il tuo nome:



La tua mail:



Il tuo messaggio a agratti:




Per evitare un uso scorretto di questo form, conferma l'intenzione di contattare l'autore, riportando i caratteri che vedi nell'immagine che segue:

Code Image
se il codice non e' leggibile clicca qui

Tutti i lavori di agratti


Quella che segue e' la lista dei lavori che agratti, ha pubblicato dopo il 1 Gennaio del 2005. Per i contenuti non adatti ai minori, non sono elencati i lavori catalogati come contenuto per Adulti (compresi i racconti negli scaffali Horror ed Erotici).


ordina i lavori per: data | titolo

Teatro instabile

Il teatro è una follia. La prima volta che ne sono venuto in contatto è stato con mio nonna. Erano gli anni a cavallo tra il 1980 e il 1985. Lei viveva nella nostra famiglia, ma immersa nella sua sceneggiatura personale…pazzesca, vedeva cose invisibili, p.. Leggi

scritto da agratti il 14/08/2012 nello scaffale Pensieri.
Letto 549 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Il bagnino innamorato

Aiuto bagnino, sto affogando! corro...mi tuffo... nuoto. Sono il bagnino. Devo arrivare, il cuore mi scoppia, sta affogando più forte, più forte... devo nuotare più forte. sotto l'abisso, fuori il sole, dentro di me il cuore. res... Leggi

scritto da agratti il 03/08/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 1038 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Papà e Mamma

Occhi che scrutano, occhi che pungono occhi che ti guardano dentro. Trovo un po’ di te, Trovo un po’ di me.  Sogni imprevedibili di una notte.Realtà di una giornata interminabile. Che volete da me?  Ho paura di non es..... Leggi

scritto da agratti il 03/08/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 472 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

VIOLENZA ALLO SPECCHIO

Lo TSUNAMI della violenza travolge tutto e tutti. .... Leggi

scritto da agratti il 19/06/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 467 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

L'amore al tempo della crisi

Amo quando perdo le coincidenze dei treni. Amo nelle stazioni le scene di ordinario smarrimento consumate in un’attesa di un treno che è quasi sempre l’attesa di non so cosa, di qualcosa che manca per arrivare molto più lontan..................... Leggi

scritto da agratti il 01/06/2012 nello scaffale Pensieri.
Letto 1214 volte. Commentato 3 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Barra dritta, marinaio (la resurrezione del mozzo)

“Tieni la barra dritta, marinaio!” … “Come faccio comandante!!! “ Il vento teso, onde di venti metri davanti a me. La nave si alza e punta verso il cielo.Il mare sparisce, solo il cielo nero.D’un tratto,................. Leggi

scritto da agratti il 08/04/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 956 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

L'intelligenza

Quattro persone ricche e famose, decisero di andare a fare un safari fotografico in Africa. Organizzarono il viaggio con la massima cura e ognuno di loro portò quello che sembrava il minimo necessario per rendere la loro permanenza il pi&u....... Leggi

scritto da agratti il 04/04/2012 nello scaffale Fiabe.
Letto 1752 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Manovre a Spinta

Avete mai assistito ad una manovra a spinta tra treni?. E' una specie di gioco alle bocce.. dove la boccia è un vagone merci di qualche tonnellata. Occorre essere dei bravi macchinisti per lanciare un vagone senza farlo deragliare e sopratutto n....... Leggi

scritto da agratti il 31/03/2012 nello scaffale Pensieri.
Letto 550 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Peter il Fantasma

Ricordo il mio primo giorno di scuola... un paese,venti case e il mare arrabbiato che ti schizza la sua voce in faccia.Ricordo il tremore nello stomaco di cose mai viste e lo ricordo sempre anche quando da grande avevo a che fare con cose più gr............ Leggi

scritto da agratti il 31/03/2012 nello scaffale Pensieri.
Letto 778 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La mia Maestra

Mi sono sempre chiesto cosa sognasse da piccola, oppure cosa si immaginava di diventare.. Non ci sono mai riuscito. Per chi va a scuola la maestra è semplicemente...”la maestra”, un essere soprannaturale che ti fa incontrare per la p..... Leggi

scritto da agratti il 28/03/2012 nello scaffale Pensieri.
Letto 909 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

118

Pronti a saltare sull’ambulanza delle nostre emergenze, dentro vicoli stretti come tubi intasati della morchia delle nostre paure, delle nostre ferite, dei nostri fantasmi. L’incubo degli specchietti… attento a destra, attento a sini..... Leggi

scritto da agratti il 27/03/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 513 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

50 anni in faccia al mare

Il mare che chiama: oggi vado a destra o a sinistra? Faccio parte del club delle 6.30, insieme alla signora forzuta,  Il lupo di mare, il pescatore grasso. Dove si arriva con il tempo che scorre? Un passo dopo l’altro, sentirsi  avanti,... Leggi

scritto da agratti il 26/03/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 487 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Le mani dei Bambini

Le mani dei bambini sono come le ali di una farfalla: aperte. Volano curiose e si appoggiano ovunque con delicatezza, come su un bicchiere di cristallo…come se tutto fosse… un fiore. Anche quando rompono, lanciano, picchiano, lo fanno... Leggi

scritto da agratti il 26/03/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 10205 volte. Commentato 1 volta. Questo lavoro puo' essere letto da tutti
ordina i lavori per: data | titolo