ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


seleziona l'iniziale dell'autore





Cerca


Seguici


Scaffali


 

La pagina di: Dio


Su ewriters da venerdì 13 gennaio 2012, questo autore ha pubblicato 3 lavori e non ha commentato nessun lavoro su ewriters.

Biografia:
ho 24 anni e sono nata in pieno estate in un caldo giorno di agosto dove tutti stavano in aqua io ne stavo uscendo,sono nata in un paese comunista del balcani in pieno regime,vivo attualmente nello stesso paese ma in una pseudo democrazia,per onorare padre e madre mi sono laureata in economia,e per onorare le mie tasche i miei vizi mi rompo la schiena lavorando.ne Fratelli ne sorelle vivo in Albania
Cosa vorrebbe su ewriters:
scrivere,leggere ed essere letta
Cosa cambierebbe di ewriters:
non saprei
contatta Dio

Il tuo nome:



La tua mail:



Il tuo messaggio a Dio:




Per evitare un uso scorretto di questo form, conferma l'intenzione di contattare l'autore, riportando i caratteri che vedi nell'immagine che segue:

Code Image
se il codice non e' leggibile clicca qui

Tutti i lavori di Dio


Quella che segue e' la lista dei lavori che Dio, ha pubblicato dopo il 1 Gennaio del 2005. Per i contenuti non adatti ai minori, non sono elencati i lavori catalogati come contenuto per Adulti (compresi i racconti negli scaffali Horror ed Erotici).


ordina i lavori per: data | titolo

Prigione

si po chiamare libertà un semplice contato con le rocce,o il bagnarsi dei piedi nella fredda aqua?? po esistere una prigione di pietra??e una di aqua?? può un anima illusa di libertà passare tra le sbarre di pietra?? una vecchia anima ha in se imprigio Leggi

scritto da Dio il 23/01/2012 nello scaffale Generico.
Letto 363 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Stanca

e buia la strada di questa notte, le luci dei lampadari sono impotenti per luminarla, e lenta la mia camminata, profonda la tristezza dei occhi, debole le bracia, tremanti le gambe, sento le lacrime venirmi fino alla gola per poi soffocarmi in una p Leggi

scritto da Dio il 13/01/2012 nello scaffale Viaggi.
Letto 436 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

mmmmm

ogni minuto di una giornata la perdo tra ipocrisia,la povertà,la debolezza della gente. li guardo mi guardano,mi vedono li vedo estrani a me.cerco tra loro qualcosa simile a me,e trovo solo false parole di innocenza,avvolte mi sorprendo quando sento la f Leggi

scritto da Dio il 13/01/2012 nello scaffale Generico.
Letto 423 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti
ordina i lavori per: data | titolo