ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Almanacco di ewriters: domenica 30 dicembre 2007


Cerca




Seguici


Scaffali


Durante questa giornata sono stati pubblicati 11 lavori, sono stati scritti 23 commenti e si sono registrati 2 nuovi ewriters.

leggi l'almanacco su WikiPedia Italia


I lavori pubblicati


00.01

il verso finale è preso al prestito da un brano dei Metallica Leggi

scritto da Mario Vecchione il 30/12/2007 nello scaffale Poesia.
Letto 704 volte. Commentato 3 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

2008

Stelle di carta e stelle d'argento, fa che quest'anno ci porti col vento non solo paura, terrore..tormento, ne sabbia sugli occhi e cielo coperto... fa che quest'anno si ci possa stancare di amore e lavoro che mai han fatto male, fa che il cuore batti ... Leggi

scritto da franz piran il 30/12/2007 nello scaffale Pensieri.
Letto 723 volte. Commentato 2 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

IL GRANDE MAGO DI NATALE

IL GRANDE MAGO DI NATALE Un bel giorno il grande mago di Natale dal gran cappello trapunto di stelle dalla lunga barba bianca che faceva da cornice ai monti innevati permettendo a tutti gli sciatori di fare slalom giganti di dribblare di s... Leggi

scritto da DOMENICO DE FERRARO il 30/12/2007 nello scaffale Fiabe.
Letto 1495 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

t'accompagnerò

T’accompagnerò T’accompagnerò lungo le strade percorse dal vento o dal tempo t’accompagnerò dove il tempo camminò e lasciò i suoi passi o i suoi pensieri. Leggi

scritto da sb57 il 30/12/2007 nello scaffale Poesia.
Letto 601 volte. Commentato 2 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

parlerò di te

Parlerò di te Parlerò di te nelle mie poesie parlerò di te alle notti senza luna parlerò a quelle poche nuvole che ricoprono il cielo. Leggi

scritto da sb57 il 30/12/2007 nello scaffale Generico.
Letto 664 volte. Commentato 2 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Il giostraio a riposo raccoglie tutte le poesie di Marella Giovannelli

"Il giostraio a riposo" è il titolo del nuovo libro (Edizioni Della Torre di Cagliari) che raccoglie tutte le poesie di Marella Giovannelli. Leggi

scritto da Mara Malda il 30/12/2007 nello scaffale Poesia.
Letto 1703 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Tutte le parole di mia madre

Senza parole Leggi

scritto da Cecilia il 30/12/2007 nello scaffale Pensieri.
Letto 688 volte. Commentato 6 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

TRAIN GIRLS-LE RAGAZZE DEL TRENO

Un libro in cui niente è come sembra. Tre ragazze con i loro tremendi segreti, un ragazzo che entra nel loro mondo e una vecchia conoscenza che compie un brutale delitto. Leggi

scritto da Ciaby92 il 30/12/2007 nello scaffale Horror.
Letto 1557 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

I nuovi ewriters


Ciaby92

citta': Lecco
fascia d'eta': Minorenne
note biografiche: Studente liceale
cosa vorrebbe: Che in molti leggano i miei lavori e che li sappiano apprezzare
cosa cambierebbe: nulla...è perfetto

filippo

citta': Napoli
fascia d'eta': 36-50 anni
note biografiche: Nato a Taranto nel 62 e figlio di militare, in seguito si trasferisce a Napoli, dove si diploma ed inizia gli studi universitari d’ingegneria. Dopo alcuni esami, tra i quali disegno e geometria che in seguito si riveleranno fondamentali, lascia suo malgrado gli studi per intraprendere la carriera militare avendo vinto, per espresso desiderio del padre, il concorso come ufficiale dell’aeronautica militare. Mal si concilia però la passione artistica ed il contemporaneo studio di ricerca, con la “convinzione” necessaria per svolgere al meglio la professione di militare cosicché, poco dopo la promozione a tenente, abbandona la carriera per intraprendere un nuovo lavoro che svolgerà per circa due anni. Anche come imprenditore commerciale, nel quale si sostanzia la nuova attività, lo rende insoddisfatto nonostante sia molto redditizia, cosicché decide di abbandonare ancora per trasferirsi a Londra. Qui, svolgendo diversi lavori umili, trova maggiore serenità, equilibrio e riflessione. Comincia cosi a comporre, i principi del teorema di Effe, le corrispondenti proiezioni nella pittura concettuale, senza tralasciare per questo il lavoro di lettura di testi filosofici e sacri. La possibilità di un lavoro stabile, ben retribuito, nella società autostrade, presso la tangenziale di Napoli, nel 90, lo fa rientrare in Italia dove tutt’ora lavora come impiegato. I tragici avvenimenti, che si succedono nel 2001, lo scuotono terribilmente dando slancio e forma alle sue indagini filosofiche e proposizioni figurative. Il suo intento si sostanzia nel tentativo fondamentale di infrangere e rompere lo “Stand-by” spirituale che coniuga, nel quotidiano del luogo comune, il solo “credere “ del piano materiale, il solo ragionamento, il dogma, i santi, etc. Il “sentire” della dimensione spirituale, della ricerca, della meditazione trascendentale renderà finalmente libero il “pensiero consapevole”, e non più dunque prigioniero nelle gabbie teoriche e dogmatiche dell’ approccio ordinario. Per lui l’intelligenza e la fede sono fratelli simbiotici e spiralici della stessa idea, e la trattazione di ciò trova sicuramente come valido supporto, le inesauribili capacità transitive e propedeutiche, proprie del riferimento geometrico. Nel luglio del 2007 ha pubblicato il suo primo romanzo “Per Sempre”, edito dalla CSA Editrice, e nel novembre dello stesso, la sua prima raccolta di racconti “Ovunque al mio sguardo solo materia in movimenti innaturali e rumorosi” CSA Editrice
cosa vorrebbe: Che tutti fossero piĂąbuoni
cosa cambierebbe: per ora nulla.