ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Almanacco di ewriters: mercoledì 30 maggio 2012


Cerca




Seguici


Scaffali


Durante questa giornata sono stati pubblicati 13 lavori, sono stati scritti 18 commenti e si e' registrato un nuovo ewriter.

leggi l'almanacco su WikiPedia Italia


I lavori pubblicati


l'Emilia

  L'Emilia sfregiataL'Emilia tremante e indifesaIn questi suoi giorni più tristiL'Emilia che non si è mai arresaChe dosa il suo sole e il suo saleE pensa al lavoro che pagaE sfida la morteL'Emilia che lotta e che speraChe ha pianto l... Leggi

scritto da Mario Vecchione il 30/05/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 448 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

EQUITALIA

Se un burocrate di Equitaliachiede dei funghi al ristorantedategli quelli velenosifate come lui quando non fa distinguo di personee tratta allo stesso modopoveri onesti e ricchi imbroglioni-Se per lui i contribuentisono tutti ugualiper voi lo sono... Leggi

scritto da michael santhers il 30/05/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 388 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Le bugie della mente

... Leggi

scritto da sharpiolina il 30/05/2012 nello scaffale Pensieri.
Letto 723 volte. Commentato 1 volta. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Addio Antonio riposa in pace...

Ieri un giovane vittima di una folle corsa mortale di un suo coetaneo,si e' spenta Leggi

scritto da visconti69 il 30/05/2012 nello scaffale Pensieri.
Letto 793 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Il libro sempre aperto ( parte cinquantanove )

Meravigliosa metafora del suo ingegno personale annuii pure se... Ora non c'era più sul serio.  Mannaggia. Che fare? Se non disquisire... Sulla morte della morte? Uff cazzo che fatica a scalare... Mi riposerei volentieri. Aspetta co... Leggi

scritto da mirco il 30/05/2012 nello scaffale Pensieri.
Letto 630 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Mortacci (4)

Era 'na bella giornata de primavera. E 'a gente sarebbe ita a festeggia' 'a Repubblica. Va be', l’aveva inculati co’ e tasse e co’ i licenziamenti. Co’ a sanità, a santità, er mar de denti. Mo ji’avre............. Leggi

scritto da vennyrouge il 30/05/2012 nello scaffale Generico.
Letto 776 volte. Commentato 2 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Vivo una poesia

  Vivo una poesia   Muto,non ho più voce per parlare,non più l'attenzione da attirare,ne un trono dal quale farmi ammirare.Non ho più ragione con cui pensare,come un predatoresenza prede da cacciare,stanco,senza alcun app... Leggi

scritto da matteooliviero il 30/05/2012 nello scaffale Poesia.
Letto 349 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

IL FASCINO del MISTERO: Alla fine del viaggio...

Un viaggio desiderato intensamente... così intensamente da..... Leggi

scritto da mariapace2010 il 30/05/2012 nello scaffale Viaggi.
Letto 865 volte. Commentato 1 volta. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Quando i tram erano verdi

E' la storia tormentata e struggente di un grande amore, mai ricambiato. La vicenda si svolge in una grande città italiana, in un arco di tempo che va dal “ boom “ economico degli anni ’50 del secolo scorso, fin circa ai giorni nostri......... Leggi

scritto da vincenzoalbyni il 30/05/2012 nello scaffale Amore.
Letto 840 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

te!

mi manchicome mi mancherebbe l'aria se la mia testa fosse chiusa in un palloncino.mi manchi spudoratamente,senza vergognasenza biasimosenza rancore. mi manchicome se non avessi più voglia di divertirmi dopo essermi fatta male.mi manchi che ... Leggi

scritto da rosso il 30/05/2012 nello scaffale Generico.
Letto 517 volte. Commentato 4 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Maria Rosella Duchessa di Fiorellino Rosso Scarlatto

«Che cosa sconveniente!» Esclamò il Conte Filippo Turchese. «Povera Duchessa deve essersi scordata il cappello». Reggendo il cappello ornato da una piuma, il Conte si avviò sul sentiero che aveva seguito la nobild..... Leggi

scritto da GinodeLogrogno il 30/05/2012 nello scaffale Umoristici.
Letto 1072 volte. Commentato 1 volta. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

I nuovi ewriters


GinodeLogrogno

citta': Rovigo
fascia d'eta': 18-25 anni
note biografiche: niente di particolare
cosa vorrebbe: niente di particolare
cosa cambierebbe: niente di particolare