ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Almanacco di ewriters: sabato 17 aprile 2010


Cerca




Seguici


Scaffali


Durante questa giornata sono stati pubblicati 13 lavori, e' stato scritto un commento e non si e' registrato nessun nuovo ewriter.

leggi l'almanacco su WikiPedia Italia


I lavori pubblicati


DECENZA

Il tempo mago d'oscuro cottimo a perdere domatore fasullo di ansie e paure, questo nulla affettato da sfere, invisibile materializzato in dolore giocato in attese d'amore per farci male e guardare sangue di ferite mentali -... Leggi

scritto da michael santhers il 17/04/2010 nello scaffale Poesia.
Letto 616 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

AUSCHWITZ SECONDA FASCIA

Specie a primaverala natura ci musica giornatecon melodioso cantodi deliziose creatureSempre meno le vociabbattute per giocoe stridule a dolore trucedi sottrazione Li chiamano cacciatoriquesti obbrobri umanoidicultori di morteassassini d’armonieC... Leggi

scritto da michael santhers il 17/04/2010 nello scaffale Poesia.
Letto 424 volte. Commentato 2 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Il Senso Del Serpente

  Il  Senso del Serpente Primavera  un serpente piumato striscia tra le strade buie  della città  ingoiando  incubi e le  ultime disgrazie di questo inverno. Stritola ogni cosa nelle sue spire soffocando la fa... Leggi

scritto da DOMENICO DE FERRARO il 17/04/2010 nello scaffale Pensieri.
Letto 499 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Lo Skazzamuriello

"La paura piú grande é quella dell´ignoto". H.P. Lovecraft..... Leggi

scritto da DieselNoir88 il 17/04/2010 nello scaffale Sogni.
Letto 903 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

arte di vivere, arte di morire

due poesie Leggi

scritto da Violetta il 17/04/2010 nello scaffale Generico.
Letto 538 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Bellezza ( haiku)

... Leggi

scritto da Nevediluce il 17/04/2010 nello scaffale Poesia.
Letto 505 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Angolo di città

Fermata del tram numero 14. Una pensilina in alluminio strapazzata dai vandali e ridipinta astrattamente dai writers circonda una panchetta in legno anch'essa presa di mira. É sfregiata con nomi e parolacce, frasi e simboli, per alcuni dei... Leggi

scritto da Andyan il 17/04/2010 nello scaffale Viaggi.
Letto 716 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

16 Aprile 2010...

....ma chi è in grado di decidere, cosa sia giusto o sbagliato, per ogni essere vivente?...perchè c'è sempre chi decide della vita o della morte di qualcuno...non riesco a dormire e la causa,no è la grande sbornia che ho pre... Leggi

scritto da Helenaneleh il 17/04/2010 nello scaffale Pensieri.
Letto 482 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

RAMONA ( mostra al comune di Pennadomo(ch))

Altezzosamente guardava il mondo con aria di sfida. La bocca sempre piegata in una smorfia di durezza, i modi di fare alteri, freddi, a dimostrare una forza fatta di cartone dipinto. Quando restava sola l’armatura si sbriciolava e tornava bamb... Leggi

scritto da Eleclipse il 17/04/2010 nello scaffale Pensieri.
Letto 470 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

GIUSEPPE (mostra al comune di Pennadomo(ch))

La luce lunare illuminava il suo volto di una luce livida. Con passo lento l'uomo si avviò verso una villa di campagna poco lontano. Arrivato a destinazione si sedette sotto la grande quercia, da sempre custode dell’immenso giardino. &l... Leggi

scritto da Eleclipse il 17/04/2010 nello scaffale Pensieri.
Letto 415 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

ANNA LARA ( mostra al comune di Pennadomo)

La vidi uscire dal locale. La seguii a breve distanza. Mi piaceva il suo modo di camminare. Una macchina ci passò accanto illuminando la strada bagnata con i fari. Lei si strinse nel cappotto. I capelli le ricadevano morbidamente sulle spa... Leggi

scritto da Eleclipse il 17/04/2010 nello scaffale Pensieri.
Letto 564 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti