ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Almanacco di ewriters: mercoledì 16 novembre 2005


Cerca




Seguici


Scaffali


Durante questa giornata sono stati pubblicati 9 lavori, sono stati scritti 10 commenti e si e' registrato un nuovo ewriter.

leggi l'almanacco su WikiPedia Italia


I lavori pubblicati


CARAMELLE

leggetelo! Leggi

scritto da michael santhers il 16/11/2005 nello scaffale Poesia.
Letto 963 volte. Commentato 1 volta. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Rossella 4

Trasformarsi in femmina: il meraviglioso piacere di diventare donna. Leggi

scritto da Grazia il 16/11/2005 nello scaffale Eros.
Letto 16158 volte. Nessun commento. Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

Ai viaggi preferisco l’uva pas

resoconto di un pellegrinaggio a Lourdes in compagnia di Ciampi e della madonna di Civitavecchia. Per salvare il Vernacoliere Leggi

scritto da gregnapola il 16/11/2005 nello scaffale Umoristici.
Letto 992 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Sant Michele aveva un fallo

Un Cardinale è sempre un Cardinale, puoi mica chiacchierarlo come un Cuffaro qualsiasi. Santoro docet Leggi

scritto da gregnapola il 16/11/2005 nello scaffale Umoristici.
Letto 1104 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Piove

L'amore √® la malattia pi√Ļ devastante che ci sia. Leggi

scritto da livethedream il 16/11/2005 nello scaffale Racconti.
Letto 1228 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Un semplice quesito

leggetelo! Leggi

scritto da C.P. il 16/11/2005 nello scaffale Pensieri.
Letto 910 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Guardo l'orologio

leggetelo! Leggi

scritto da Alve24 il 16/11/2005 nello scaffale Amore.
Letto 1168 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Caspar

... Leggi

scritto da Caspar il 16/11/2005 nello scaffale Pensieri.
Letto 794 volte. Commentato 1 volta. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Rethor&Lithil - Nella foresta

<i>Nel continente di Daviria due regni si sfidano da centinaia di anni per la supremazia: la Repubblica di Lithil, retta da un Consiglio di dodici membri e votata allo studio della magia, e il Regno di Rethor, una monarchia che ha da sempre dato impulso allo sviluppo delle scienze e della tecnologia. Dopo un susseguirsi di guerre che hanno quasi distrutto completamente i due regni, Rethor e Lithil vivono un periodo di convivenza apparentemente pacifica. Le tensioni si concentrano sul controllo delle risorse e delle fonti di energia e sfociano in piccoli scontri in ambiti molto ristretti o sulla via carovaniera che corre lungo i confini con i regni del nord. L'ago della bilancia sembra tuttavia pendere verso Rethor, grazie alla creazione di armi rivoluzionarie di incredibile potenza e in grado di annullare la magia. Un eterogeneo gruppo di eroi provenienti da Lithil cercherà con ogni mezzo di ribaltare la situazione a favore del proprio regno, trovandosi anche ad affrontare i pericoli derivanti dalla riscoperta delle arti oscure. </i> Leggi

scritto da Andrea Borla il 16/11/2005 nello scaffale Fantasia.
Letto 1695 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

I nuovi ewriters


Andrea Borla

citta': Torino
fascia d'eta': 26-35 anni
note biografiche: Dal 1996 collaboro con alcuni giornali locali della provincia di Torino e con riviste on line. <br><br> Collaboro da alcuni anni con Paravia Bruno Mondatori (<a href="http://www.paramond.it" target="'blank">Paramond</a>) per le pubblicazioni rivolte alle scuole, presso la quale √® inoltre uscito il libro ‚ÄúSicurezza nei luoghi di lavoro‚ÄĚ <br><br> Ho recentemente pubblicato il mio primo romanzo dal titolo ‚ÄúIn prima persona‚ÄĚ con la Casa Editrice <a href="http://www.ilfoglioletterario.it" target="'blank">Il Foglio Letterario</a> <br><br> Su questo sito √® presente uno dei racconti che compongono il ciclo di Rethor e Lithil, tutti di ambientazione fantasy e disponibili gratuitamente in rete in altrettanti siti internet. Questa forma innovativa di distribuzione (da me definita "e-book diffuso") consente a un pubblico pi√Ļ ampio di apprezzare le vicende narrate, scoprendo al contempo i contenuti di riviste on line e di siti specializzati in narrativa, letteratura fantasy o di altro genere, giochi di ruolo. <br><br> Ogni racconto √® autoconclusivo e pu√≤ essere considerato come un capitolo a se stante. Si consiglia tuttavia la lettura integrale dell'opera nell'ordine riportato in <a href="http://www.andreaborla.com/rethorelithil.asp" target="'blank"> questa pagina </a> <br><br> L'elenco delle altre mie attivit√† letterarie √® disponibile a questo <a href="http://www.andreaborla.com" target="'blank">indirizzo</a>
cosa vorrebbe: nulla
cosa cambierebbe: nulla