ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Almanacco di ewriters: domenica 7 gennaio 2007


Cerca




Seguici


Scaffali


Durante questa giornata sono stati pubblicati 8 lavori, non e' stato lasciato nessun commento e si e' registrato un nuovo ewriter.

leggi l'almanacco su WikiPedia Italia


I lavori pubblicati


in quel silenzio

leggetelo! Leggi

scritto da Mario Vecchione il 07/01/2007 nello scaffale Amore.
Letto 739 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

LAVAGNE BANDIERE

leggetelo! Leggi

scritto da michael santhers il 07/01/2007 nello scaffale Poesia.
Letto 649 volte. Commentato 4 volte. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

LE CIABATTE INCANTATE

leggetelo! Leggi

scritto da DOMENICO DE FERRARO il 07/01/2007 nello scaffale Fiabe.
Letto 1521 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Angeli

leggetelo! Leggi

scritto da Robi il 07/01/2007 nello scaffale Amore.
Letto 666 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Dolore

leggetelo! Leggi

scritto da Robi il 07/01/2007 nello scaffale Amore.
Letto 717 volte. Commentato 1 volta. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

E' notte

leggetelo! Leggi

scritto da Robi il 07/01/2007 nello scaffale Generico.
Letto 739 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Dove sei

leggetelo! Leggi

scritto da Robi il 07/01/2007 nello scaffale Amore.
Letto 1007 volte. Nessun commento. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Angeli in volo

leggetelo! Leggi

scritto da Robi il 07/01/2007 nello scaffale Generico.
Letto 736 volte. Commentato 1 volta. Questo lavoro puo' essere letto da tutti

I nuovi ewriters


Robi

citta': Sesto Fiorentino ( FI)
fascia d'eta': Oltre 65 anni
note biografiche: Sono un medico che,tardi,ha scoperto la voglia di mettere su carta le proprie emozioni. Scrivo solo per me e le persone a me care. Ora ho deciso di farne partecipi anche altri, perchè mi sono convinto che le emozioni, belle o brutte, debbano essere sempre condivise: le belle per comunicare gioia, le brutte per avere un aiuto a sostenerle
cosa vorrebbe: nulla
cosa cambierebbe: nulla